Download PDF Share ThisShare This Print Article

Flygt Concertor ad Accadueo

28/10/2016 11:20

Dal 19 al 21 ottobre del 2016 si è tenuta a BolognaFiere la tredicesima edizione di H2O, la Mostra Internazionale delle tecnologie per il trattamento e la movimentazione delle acque. Una tre giorni che ha confermato la leadership della manifestazione quale punto di incontro privilegiato da oltre 20 anni per tutto il settore dei servizi idrici, dove si sono dati appuntamento i produttori di materiali e tecnologie, le aziende pubbliche e private di gestione integrata dei servizi idrici, le municipalità e le imprese di esecuzione lavori. La fiera  rientra nel panorama dei principali eventi europei grazie alla presenza delle più rilevanti aziende del settore, che garantiscono un’offerta espositiva altamente specializzata. E tra i 330 espositori protagonisti della manifestazione, è spiccata Xylem, azienda globale leader nelle tecnologie dell’acqua.

 

        

Al centro della scena dell’ampio stand di quasi 100 metri quadrati, Xylem ha presentato con orgoglio il primo sistema al mondo per il pompaggio di acque reflue con intelligenza integrata: Flygt ConcertorTM, una vera e propria innovazione in grado di rilevare le condizioni ambientali di funzionamento adattando le sue prestazioni in tempo reale e fornendo un feedback adeguato ai gestori delle stazioni di pompaggio. Una soluzione potente dalle possibilità illimitate.

Lo stand Xylem si è rivolto al proprio pubblico in modo da coinvolgere attivamente il visitatore con le novità della nuova tecnologia Flygt, attraverso unità demo funzionanti ed esercitazioni mirate che hanno permesso di mettere in luce le peculiarità del sistema.

            
Inoltre Xylem, da sempre attiva nella formazione, ha offerto 6 seminari tecnici dando un supporto concreto alle quotidiane attività di progettisti ed enti gestori. Tecnologie di trattamento avanzato, pompaggio delle acque reflue e ottimizzazione energetica e gestionale delle reti fognarie: questi i principali argomenti trattati, attraverso i quali sono stati coinvolti più di 200 partecipanti nel corso della manifestazione.