Laghi e bacini artificiali

Bypass diga di Casteldoria dell'ENAS  (839 KB)
Un bypass da 1.500 litri al secondo, alimentato da pompe Flygt BS 2250, ha garantito per 40 giorni l'erogazione dell'acqua potabile all'intera provincia di Sassari. Lavori di manutenzione alla diga di Casteldoria dell'ENAS richiedevano di abbassare il livello del lago artificiale al di sotto del livello di presa dell'acquedotto. Con sette pompe montate su zattere e galleggianti si è convogliata l'acqua necessaria al l'approvvigionamento idrico della rete potabile del comprensorio.
(Rivista Acqua & Aria - Febbraio 2011)

 

I laghi di cava come regolatori delle emergenze idriche  (1 MB)
Il Politecnico di Milano, con il supporto di Flygt, ha realizzato una sperimentazione per verificare la possibilità di utilizzare i laghi di cava per attingere acque destinate all'irrigazione agricola durante le emergenze idriche nei periodi di siccità prolungata. (Rivista Acqua & Aria - Settembre 2009)

 

 

Lago di Como  (430 KB)
Miscelatore a giri lenti installato nel lago di Como per prevenire l'accumulo di inquinati e limitare le formazioni algari.
(Rivista Acqua e Aria - Marzo 2007)

 

Lago di Varese  (6 MB)
Risanamento del lago mediante insuflazione di ossigeno con pompe sommergibili/eiettori e invio al depuratore dei fanghi aspirati dal fondo.
(Rivista Ingegneria Ambientale - Dicembre 2003)

 

Progetto Plinius per il risanamento del Lago di Como  (3 MB)
Mixer per la creazione di una corrente artificiale, dalla superficie verso il fondo, per aumentare le capacità auto depurative del lago
(Rivista Costruzioni - Novembre 2006)